La nostra storia

La Comunita' Cattolica Italiana di Bad Homburg e' costituita da italiane e italiani che provengono per la maggior parte dal Sud Italia. La nostra avventura di Germania è incominciata verso la metà degli anni cinquanta, quando la Germania dopo la quasi totale distruzione della seconda guerra mondiale, aveva estremo bisogno di forza lavoro per la ricostruzione e coloro che arrivavano venivano detti, con una definizione certamente non troppo elegante " lavoratori ospiti ".

In quel periodo giunsero soprattutto persone singole, per la maggior parte uomini e la loro prospettiva di vita può essere descritta brevemente così: impegnarsi con tutte le forze nel lavoro al massimo per 5 anni qui in Germania e con i soldi risparmiati in questo modo, ritornare in patria per dare il via ad una nuova propria esistenza.
Per quanto riguarda la nostra zona, la maggior parte di queste persone emigrate si è stabilita a Bad Homburg e ad Oberursel, altri invece hanno trovato casa e lavoro a Friedrichsdorf, a Steinbach, a Kronberg, a Königstein ed anche nella zona conosciuta come Hintertaunus. Verso la fine degli anni sessanta e all'inizio degli anni settanta sempre a causa della carenza cronica di posti di lavoro nel Sud Italia, si è verificata la cosidetta " emigrazione di massa " verso la Germania e così incominciarono ad arrivare anche famiglie al completo oppure moglie e figli sono arrivati in seguito, realizzando in questo modo il ricongiungimento del nucleo familiare e una idea di soggiorno in Germania a tempo indeterminato. Attualmente questo fenomeno di nuovi arrivi o di ricongiungimenti familiari continua, anche se in misura minore..

Una comunita' attiva ed impegnata

I sacramenti L'amministrazione dei sacramenti e' uno dei momenti forti della Comunita'
La Diocesi di LimburgDipendiamo dalla Diocesi di Limburg e facciamo riferimento al suo Vescovo.
Momenti di svagoe di vita comunitaria con opportunita' per tutti (bambini, famiglie, anziani...)

La nostra comunita'

Fino agli inzi degli anni settanta i cattolici italiani che abitavano nella zona del Hochtaunus venivano assistiti religiosamente dal personale della Missione Cattolica Italiana di Francoforte.
Dal momento poi che il numero degli italiani aumentava di continuo, nel 1974 Mons. Kempf, Vescovo di Limburg, decise di erigere una Missione Cattolica Italiana indipendente da Francoforte per la zona dell'Hochtaunus e la sede venne fissata in Bad Homburg. Come primo parroco della Missione venne nominato don Giacomo Giacomel che giá dal 1972 si predeva cura dei cattolici italiani dell'hochtaunus e che con grande impegno ed intelligenza ha saputo costruire e far crescere.Secondo gli ultmi dati statistici, fanno parte di questa Comunità ben 4.200 persone.
Fino alla metà degli anni novanta eravamo sistemati in un provvisorio: ( la famosa "baracca " ). Negli ultimi anni finalmente ci sono stati messi a disposizione sia degli uffici nuovi come anche delle stanze ristrutturate che ci danno la possibilità di realizzare al meglio le nostre varie attività. Come chiesa a Bad Homburg per le varie celebrazioni liturgiche abbiamo a nostra disposizione la Cprita di Sankt Marien, mentre ad Oberursel c'è la Hospitalkirche. La preparazione ai Sacramenti fra le molteplici attività, si prende grande parte del tempo, proprio perchè in molte famiglie marito e moglie per sopravvivere dignitosamente, devono lavorare ambedue. La causa principale è dovuta soprattutto agli affitti molto alti specialmente nella zona del Reno-Meno: questo dato di fatto fà sì che la formazione religiosa spesso viene penalizzata o non sufficientemente seguita dai genitori.
Naturalmente la cura pastorale e religiosa non si limita solo alla celebrazione delle Messe, alla preparazione e all'amministrazione dei Sacramenti, una buona parte del nostro lavoro è dedicata all'assistenza e animazione sociale dal momento che molti nostri connazionali hanno dei grossi problemi nell'affrontare la complessa burocrazia di molti uffici tedeschi, nel cercare posti di lavoro o nel trovare appartamenti per abitarvi.

Una domanda di fondo

Molto spesso viene posta la domanda: Perchè non vi integrate nelle comunità locali tedesche?
La risposta deve tener presente molti fattori che nello stesso tempo esprimono proprio l'essenziale dell'identità della nostra Comunità. Il 90% dei membri della nostra Comunità appartengono a quella che comunemente si dice classe operaia, ed esattamente in questo ci distinguiamo dalle Comunità locali ed inoltre questo dato di fatto rende estremamente difficile una integrazione armoniosa. I tentativi fatti con i bambini e con i ragazzi hanno dimostrato ancora una volta la validità di questa affermazione. L'ostacolo non é la lingua, ma la diversa stratificazione sociale.Ed inoltre i membri della nostra Comunità hanno dovuto rinunciare alla loro terra di origine venendo così sradicati dalla loro situazione esistenziale, per lo meno da noi trovano un pezzo della loro identità e una patria religiosa: infatti la fede, che viene dal cuore, può esprimersi nella propria lingua e cultura materna in forma più profonda e sentita.

Sulle missioni cattoliche in Germania

Il nostro emblema

Il disegno che fu messo nella pagina di benvenuto del primo sito internet della comunita' - e mostrato qui' sotto - descrive alcuni particolari che interessano la nostra Comunità ed hanno un loro significato:

Si riconosce la Torre Bianca e la chiesa di Sankt Marien in Bad Homburg e per Oberursel la chiesa di Sankt Ursula con accanto la Hospitalkirche. In questo modo sono presentate le città nelle quali abita la maggior parte dei nostri connazionali.Con le due Comunità di Sankt Marien e di Sankt Ursula intercorrono fin dagli inizi contatti diretti.


Al centro del disegno poi sono rappresentati alcuni emigranti: soprattutto per loro, noi siamo qui.
Ai lati del disegno si riconoscono alcune "case a graticcio" dei centri storici. In queste case, che fino a 40 - 50 anni fa erano piuttosto fatiscenti mentre ora che sono state risanate e restaurate hanno dei prezzi di affitto in pratica irraggiungibili per tante famiglie, hanno trovato la prima sistemazione di alloggio molti nostri connazionali al loro arrivo in Germania.
Tutto questo è circondato dalla catena montuosa del Taunus che vuole richiamare l'estensione e la vastità del territorio della nostra Comunità.


Free Dreamweaver Templates | Cheap Web Hosting | Small Business Web Hosting